La Corte suprema ha rovesciato Roe v. Wade, la sentenza del 1973 che affermava il diritto costituzionale all’aborto negli Stati Uniti.

La Corte suprema ha rovesciato Roe v. Wade, la sentenza del 1973 che affermava il diritto costituzionale all’aborto negli Stati Uniti.

In Germania la nuova delegata per la lotta alla discriminazione indicata dal governo ha posizioni identitarie che hanno suscitato polemiche.

In California una bambina di soli tre anni è morta soffocata durante un rito per “scacciare il maligno” in una chiesa pentecostale.

In un paese diseguale e violento, la vittoria di Gustavo Petro e Francia Márquez rappresenta un primo segnale di cambiamento.