Tracolla la Lega di Salvini ma è il Pd il grande sconfitto. E un M5S rivitalizzato trova forse la sua fisionomia politica.

Tracolla la Lega di Salvini ma è il Pd il grande sconfitto. E un M5S rivitalizzato trova forse la sua fisionomia politica.

La prospettiva è quella di un’Italia che riporta indietro in modo inquietante le lancette dell’orologio della storia contemporanea.

Astensione record e esito del voto sono frutto di un divario impressionante fra la vivacità del paese ela politica organizzata.

Con contributi di: Federica D’Alessio, Raffaele Alberto Ventura, Federico Bonadonna, Lucio Baccaro, Maurizio Franco, Daniel Tanuro, Daniela Conti.