Dal 16 al 18 aprile 22 confronti, tutti online, con 108 ospiti, per ragionare sui temi messi in luce dalla pandemia e andare oltre l’emergenza.

Dal 16 al 18 aprile 22 confronti, tutti online, con 108 ospiti, per ragionare sui temi messi in luce dalla pandemia e andare oltre l’emergenza.

Servono garanzie contro lo sfruttamento privato della Rete che deve restare, o diventare, un bene comune, se non proprio pubblico.

Se perdurano ristagno dell’economia e disillusione dei cittadini verso la res publica è perché il nostro Paese è squassato dal particolarismo.

A Taranto licenziato un operaio per un post in cui invitava a seguire una fiction sulla grave situazione ambientale della fabbrica e della città.