“Un cinema chiuso è la sconfitta di tutti”: la storia dell’Azzurro Scipioni di Roma

"In questa Italia non si muove niente e il cinema ne è lo specchio": Silvano Agosti "riapre" l'Azzurro Scipioni per le telecamere di MicroMega.

Filippo Poltronieri

Dopo aver annunciato la chiusura del cinema Azzurro Scipioni, continuano le iniziative del gestore e regista Silvano Agosti per salvare la storica sala del quartiere Prati, a Roma.

A causa delle perduranti chiusure, Agosti non riesce più a pagare l’affitto del locale. MicroMega ha trascorso un’intera giornata con lui. In occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri, Agosti ha scelto – e recitato – una terzina che racchiude l’essenza della sua sala cinematografica, auspicio per una futura riapertura e monito per una maggiore attenzione al cinema d’autore.

 

SOSTIENI MICROMEGA

 



Per sostenere MicroMega e abbonarsi alla rivista e a "MicroMega+": www.micromegaedizioni.net

Altri articoli di Filippo Poltronieri

Nel Lazio ci sono oltre 40mila ettari di terreni agricoli pubblici abbandonati. Alcuni dei progetti di occupazione agricola, nati negli anni '70, portano ancora i loro frutti, con un uso del suolo meno intensivo e l'impiego di persone fragili.

Prosegue la lotta degli operatori di Anpal Servizi per la stabilizzazione dei 400 dipendenti. Perché in Italia ad aiutare i disoccupati a trovare lavoro sono i precari.

I lavoratori della logistica del sindacato Si Cobas sono scesi in piazza di fronte al Ministero dello sviluppo economico per protestare contro la chiusura dei magazzini di Piacenza decisa dalla multinazionale.

Altri articoli di Video

La storia di Emran, giovane afghano che vive a Trieste, dove lavora come mediatore culturale. “Ho perso 42 familiari negli ultimi venti anni”.

Intervista a Cecilia Strada che si trova a bordo della nave ResQ: “Essere qui e salvare vite è il modo migliore per salutare mio padre”.

A bordo di una piccola imbarcazione, accompagnati da un gruppo di attivisti, per mostrare l’inquinamento del fiume della Capitale.