Gheddafi, il caos libico e il ruolo dell’Italia. Intervista a Nancy Porsia

A dieci anni dalla morte di Gheddafi e dalla caduta del suo regime, analizziamo la situazione in Libia con Nancy Porsia, giornalista esperta di Medio Oriente e Nord Africa.

Valerio Nicolosi

Ascolta “Gheddafi, il caos libico e il ruolo dell’Italia. Intervista a Nancy Porsia” su Spreaker.

 

(credit foto ANSA / ALESSANDRO DI MEO /KLD – li)



MicroMega non è più in edicola: la puoi acquistare nelle librerie e su SHOP.MICROMEGA.NET, anche in versione digitale, con la possibilità di scegliere tra vantaggiosi pacchetti di abbonamento.

Altri articoli di Valerio Nicolosi

Il nuovo accordo supera Dublino. Ma è una vittoria della destra che non vuole accogliere. Vediamo perché.

A poco meno di un anno di distanza dal ritorno dei talebani a Kabul, i corridoi umanitari italiani sono ancora fermi a causa della burocrazia.

Anche se il soccorso in mare è sparito dalle cronache, i migranti continuano a partire dalla Libia. E a morire.

Altri articoli di Mondo

La denuncia di Amnesty International in un nuovo rapporto intitolato “Morte al rallentatore: le donne e le bambine sotto il regime dei talebani”.

Tutti gli approfondimenti su Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, e sul suo caso giudiziario pubblicati su MicroMega.

Per il pacifista e premio Nobel argentino "le Nazioni Unite sono un faro spento che deve tornare ad accendersi: vanno trasformate e democratizzate".