Guerra in Ucraina. Tutte le notizie sulla crisi con la Russia

Tutte le notizie e gli approfondimenti pubblicati su MicroMega.

Redazione

La Russia ha attaccato l’Ucraina, iniziando di fatto la guerra. Ripercorriamo attraverso i nostri approfondimenti le tappe e i momenti salienti di questa crisi.

QUI TUTTI I PODCAST DA KIEV DI VALERIO NICOLOSI

PODCAST | “Nessuno stia vicino alle finestre”: il racconto di Valerio Nicolosi
I primi minuti della registrazione audio sono continuamente interrotti per la corsa verso il bunker. Dalle 19 si devono spegnere tutte le luci. In città è in vigore il coprifuoco: chiunque verrà trovato in giro per la capitale sarà considerato un target. Il racconto del terzo giorno di assedio.

Erri De Luca: “Putin, un despota pericoloso per il mondo” | intervista di CINZIA SCIUTO
Per lo scrittore partenopeo il presidente russo, se non si ritira, rischia un colpo di Stato interno.

PODCAST | Guerra in Ucraina, Valerio Nicolosi racconta l’assedio di Kiev
Sono 16mila i civili ucraini armati dal governo per contrastare l’avanzata russa. Per le strade della capitale è guerriglia urbana.

Quegli strani neonazisti europeisti e atlantisti in Ucraina | intervista di CINZIA SCIUTO
Elia Rosati, autore di L’ Europa in camicia nera, racconta la parabola delle formazioni neonaziste ucraine da piazza Maidan a oggi.

PODCAST | Voci da Kiev sotto assedio: il racconto di Valerio Nicolosi
L’inviato di MicroMega in Ucraina racconta la guerra per le strade della capitale. Il rischio ora è una guerriglia urbana tra i due eserciti. Nel bunker in cui è rifugiato con decine di persone ha incontrato due italiani che sono a Kiev per adottare due bambine. “Ora non sappiamo nulla di loro e cosa ne sarà”.

I giorni della vergogna | di PAOLO FLORES D’ARCAIS
L’Europa deve decidere se certificare la propria non esistenza, o fare il necessario per fermare Putin.

L’ora più buia | di IRENA GRUDZIŃSKA GROSS
Quanto sta accadendo è il primo passo verso un disastro che sarà nuovo perché niente nella storia accade due volte. Eppure, sarà anche molto familiare.

PODCAST | Guerra in Ucraina: Valerio Nicolosi racconta l’assedio di Kiev
L’inviato di MicroMega nella capitale ucraina – al momento rifugiato in un bunker con decine di persone, tra cui bambini e neonati – racconta in un podcast l’orrore della guerra.

Guerra in Ucraina, la situazione nei Paesi europei confinanti | di MASSIMO CONGIU
Il conflitto in Ucraina scatenato dall’attacco della Russia ha fatto precipitare nel caos anche Ungheria e Polonia.

La lunga notte di Kiev sotto assedio | di VALERIO NICOLOSI (inviato a Kiev)
Il rumore dei colpi di mortaio e delle esplosioni è sempre più vicino. La popolazione rifugiata sotto la metropolitana.

La guerra è iniziata. La Russia invade l’Ucraina | di VALERIO NICOLOSI (inviato a Kiev)
I colpi di artiglieria in piena notte. Le sirene d’allarme che iniziano a suonare alle 7.15. La gente in fuga dalla capitale. Il racconto da Kiev.

VIDEO | Il racconto in diretta da Kiev

Putin, la guerra in Ucraina e il ricorso alla storia | di FRANCESCO FILIPPI
Lo sfoggio retorico di Putin sta nel fatto che si crede ancora che la Storia “dia torto o ragione”.

Guerra in Ucraina: o l’Ue abbandona Maastricht o si disintegra | di ENRICO GRAZZINI
La minaccia di un conflitto nel cuore dell’Europa pone l’Unione davanti a un bivio. Perché lo scontro riguarda il “grande gioco” tra Usa, Russia e, appunto, Ue.

Perché la Russia ha iniziato la guerra in Ucraina | di INGRID COLANICCHIA
Breve riepilogo dei passaggi che hanno condotto alla situazione attuale.

Da Brežnev a Putin | di FABIO BARTOLI E GIOVANNI SAVINO
Il crollo dell’Unione Sovietica e del blocco orientale ha avuto sulla Russia ripercussioni peculiari, diverse da quelle degli altri paesi al di là della cortina. La prospettiva non è stata infatti quella di un ritorno all’unità nazionale o alla democrazia ma la perdita di centralità nell’equilibrio mondiale, prospettiva per di più risucchiata nelle sabbie mobili di una crisi di identità sociale e culturale. Una situazione che l’attuale presidente della Federazione russa, Vladimir Putin, ha saputo sfruttare a suo vantaggio, costruendovi il suo successo. Da MicroMega n. 6/2019

Crisi Ucraina? Un attacco all’Europa | di MICHELE MARTELLI
L’Unione Europea è stretta nella tenaglia di due potenze contrapposte che si fronteggiano dal fallimento del progetto “Russia terza gamba dell’Occidente”.

Ucraina, la guerra dei “cronies”: la politica mondiale ridotta gioco d’azzardo | di FABIO ARMAO
La Terza guerra mondiale buttata lì, en passant, tra uno spot e l’altro, minacciata senza alcuna reale consapevolezza da parte delle opinioni pubbliche.

Russia, Ucraina e il conflitto che non conviene a nessuno: “Ma la pace è ancora possibile” | di DANIELE NALBONE
Gli appelli delle ong e delle realtà che si battono per la pace: “Anche questa volta, le scelte della politica ignorano la salvaguardia della vita delle persone”.

Crisi Ucraina, così il movimento per la pace sta provando a riorganizzarsi | di DANIELE NALBONE
Da “grande assente” al necessario ritorno. Questo l’obiettivo del percorso che si sta costruendo per arrivare a una mobilitazione per la pace nella giornata di sabato 26 febbraio contro i venti di guerra che arrivano dall’Europa Orientale. Intervista ad Alessandro Marescotti di Peacelink.

Venti di guerra alle porte dell’Europa, il movimento per la pace dov’è? | di DANIELE NALBONE
Il fallimento del nuovo ordine mondiale e la crisi del movimento pacifista. Intervista a Giulio Marcon, voce storica del pacifismo italiano e fondatore della campagna Sbilanciamoci!



Ti è piaciuto questo articolo?

Per continuare a offrirti contenuti di qualità MicroMega ha bisogno del tuo sostegno: DONA ORA.

Altri articoli di Redazione

Con i contributi di: Federica D'Alessio, Valentina Paiano, Augusto Cusinato, Giancarlo Straini, Enzo Lamartora, Luciano Manicardi.

L'hijab verrà anche rivendicato come diritto da alcune, ma è un imposizione religiosa e patriarcale per tantissime altre.

Con contributi di: Teresa Simeone, Claudia Fanti, Giuseppe Inturri, Francesco Martinico, Fausto Carmelo Nigrelli, Fabio Armao, Marco d’Eramo, Luciano Manicardi.

Altri articoli di Mondo

L’ascesa di Lula crea una situazione nuova all’interno del paese e negli equilibri globali, a cominciare dalla guerra in Ucraina.

Oltre due milioni di manifestanti, annuncia la CGT, mobilitazione contro la riforma in aumento rispetto al 19 gennaio.

Mentre ci preoccupiamo per l'escalation in Ucraina riusciamo a immaginare che cosa sia vivere come stanno vivendo lì ora?