Inizia il Milazzo Film Festival 2024 Attorstudio

Apre i battenti il 29 febbraio la kermesse cinematografica che andrà avanti fino a domenica 3 marzo.

Milazzo Film Festival

La presentazione dei direttori artistici Mario Sesti e Caterina Taricone
Apre i battenti domani giovedì 29 marzo la decina edizione del Milazzo Film Festival. La kermesse si svolgerà al teatro Trifiletti e si avvale della collaborazione del Festival di Giffoni che curerà le mattinate con gli studenti delle scuole cittadine.
La manifestazione è stata presentata oggi in una conferenza stampa a palazzo d’Amico a cui ha preso parte anche il sindaco Pippo Midili. Il Comune di Milazzo ha, infatti, patrocinato l’iniziativa.
“Esprimo il mio plauso agli organizzatori – ha detto il primo cittadino – evidenziando come una manifestazione giunta al decimo anno di vita meriti grande attenzione non solo da parte delle istituzioni, ma anche della intera città”. Il Festival quest’anno porta la firma di Caterina Taricano e Mario Sesti. I due direttori artistici hanno messo in piedi un palinsesto con spettacoli, conversazioni dal vivo, proiezioni di film inediti e premiazioni. E con protagonisti d’eccellenza. Grande attesa c’è per la presenza di Fabrizio Bentivoglio, che porterà al “Milazzo Film Festival” una “prima” dal titolo “Piccolo Almanacco dell’attore”, monologo dedicato agli attori. Ospite attesissimo sarà Lino Banfi che sabato insieme a Michele Riondino salirà sul palco per la premiazione.
Domenica protagoniste della giornata saranno la giornalista di La7 Alessandra Sardoni e Caterina De Angelis (attrice e figlia di Margherita Buy).
Ecco il programma di giovedì 29 Febbraio che partirà con le mattinate
dedicate agli studenti:
8.30: Giffoni in a day – format “I love my planet” – riservato studenti scuole medie
10.30: “Nuovi strumenti per documentare il patrimonio sommerso”, a cura di Riccardo Cingillo
11: Giffoni in a day – format “I love my planet” – riservato studenti scuole superiori
16: Apertura mostra “milazzoèfattaascale” a cura di Italia Nostra
16.30: Apertura mostra “Spoliazione. Un racconto per immagini” a cura di Fabio Itri
17: Apertura mostra ed esposizione installazioni a cura di Area Marina Protetta Capo Milazzo
17.30: Concorso internazionale di cortometraggi – proiezione delle opere selezionate (sezione Sea Protection):
48 gradi / 118 °F (Italia) di Andrea Di Iorio – 8’
S'ozzastru (Italia) di Carolina Melis – 8’32”
Antarctica 2020 (Bulgaria) di Jivko Konstantinov – 15’
Salting (Portogallo) di Pedro Vinícius – 14’06”
Blue (Iran) di Reza Zareh Javan – 1’40”

Associazione “L’Altra Milazzo” – Via Guido Vico III n. 6 98057 Milazzo (ME)
Cod.Fisc.: 92017450831 – P. IVA: 02925210839 email:ufficiostampa@milazzofilmfestival.it

The noble pen shell (Slovenia) di Ciril Mlinar – 5’
Axinos (Grecia) di Anna Maria Kakona – 5’
The Tide (Iran) di Manizhe Sheykh – 3’02”

18.30: Incontro, a cura di AMP, con Edoardo Morabito
19: Proiezione del film “L’avamposto” (Brasile – 2023 – 85’) di E. Morabito
20.30: Interventi di Italia Nostra e Fabio Itri
21: “Non riattaccare” di Manfredi Lucibello (Italia – 2023 – 92’). Sarà presente il regista
Al concorso dei cortometraggi hanno partecipato 153 corti provenienti da trenta Paesi.
L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti


Programma Integrale Manifestazione
Mercoledì 28 Febbraio – Palazzo D’Amico
Ore 11.30: Conferenza stampa di apertura del Milazzo Film Festival 2024
Giovedì 29 Febbraio – Teatro Trifiletti
Ore 08.30: Giffoni in a day – format “I love my planet” – riservato studenti scuole medie
Ore 10.30: “Nuovi strumenti per documentare il patrimonio sommerso”, a cura di Riccardo Cingillo
Ore 11.00: Giffoni in a day – format “I love my planet” – riservato studenti scuole superiori
Ore 16.00: Apertura mostra “milazzoèfattaascale” a cura di Italia Nostra
Ore 16.30: Apertura mostra “Spoliazione. Un racconto per immagini” a cura di Fabio Itri
Ore 17:00: Apertura mostra ed esposizione installazioni a cura di Area Marina Protetta Capo Milazzo
Ore 17.30: Concorso internazionale di cortometraggi – proiezione delle opere selezionate (sezione Sea Protection):
48 gradi / 118 °F (Italia) di Andrea Di Iorio – 8’
S'ozzastru (Italia) di Carolina Melis – 8’32”
Antarctica 2020 (Bulgaria) di Jivko Konstantinov – 15’
Salting (Portogallo) di Pedro Vinícius – 14’06”
Blue (Iran) di Reza Zareh Javan – 1’40”
The noble pen shell (Slovenia) di Ciril Mlinar – 5’
Axinos (Grecia) di Anna Maria Kakona – 5’
The Tide (Iran) di Manizhe Sheykh – 3’02”
Ore 18.30: Incontro, a cura di AMP, con Edoardo Morabito
Ore 19.00: Proiezione del film “L’avamposto” (Brasile – 2023 – 85’) di E. Morabito
Ore 20.30: Interventi di Italia Nostra e Fabio Itri
Ore 21.00: “Non riattaccare” di Manfredi Lucibello (Italia – 2023 – 92’). Sarà presente il regista
Venerdì 1 Marzo – Teatro Trifiletti
Ore 08.30: Giffoni in a day – format “I love my planet” – riservato studenti scuole medie
Ore 10.30: “Nuovi strumenti per documentare il patrimonio sommerso”, a cura di Riccardo Cingillo
Ore 11.00: Giffoni in a day – format “I love my planet” – riservato studenti scuole superiori
Ore 16.00: Concorso internazionale di cortometraggi – proiezione delle opere selezionate:
Assunta (Italia) di Luana Rondinelli – 9’
The Sea That Moves Things (Italia) di Lorenzo Marinelli – 15’
Supertramp (United Kingdom) di Fabrizio Gammardella – 06’39”
Future Memories (Italia) di Donatella Altieri – 12’
The Steak (Iran) di Kiarash Dadgar Mohe – 8’13”
Luca, out of sync (Italia) di Alessandro Marinaro – 14’40”
Body Seller (Francia) di Alireza Shakeri – 14’57”
D'amuri (Italia) di Santi Catanesi – 2’
The Body of the World (Italia) di Simone Massi – 4’
Ore 17.30: “Lascia perdere Johnny”, di Fabrizio Bentivoglio (Italia – 2007 – 104’). Sarà presente il regista
Ore 19.30 Fabrizio Bentivoglio nel monologo “Piccolo almanacco dell’attore”
Ore 20.30: Incontro con Fabrizio Bentivoglio. A seguire consegna dell’“Excellence acting award”
Ore 20.45 “Il racconto, la sua voce” – speciale podcast: incontro con Matteo Caccia. Consegna del premio “Il racconto della voce”
Ore 21.30: “Martedì e venerdì”, di Fabrizio Moro e Alessio De Leonardis (Italia – 2024 –
100’).
Sabato 2 Marzo – Teatro Trifiletti
Ore 10.00: Workshop “Cinema e sviluppo (in)sostenibile” a cura del Cospecs (Dipartimento di Scienze cognitive, psicologiche, pedagogiche e degli Studi culturali) dell’Università degli Studi di Messina – proiezione del corto (fuori concorso) “Radio Riders” (Italia – 2020 – 13’53”) di Paola Piscitelli e Fabio Corbellini
Ore 16.00: Concorso internazionale di cortometraggi – proiezione delle opere selezionate:
Note (Italia) di Jean Carlos Gonzalez – 14’54”
The Mesaure of a man (Italia) di Alessandro Panza – 4’40”
ARcTICHOKE – A mermaid not a punk (Italia) di Salvatore Rocco – 14’
Happy Song (Italia) di Yuri Santurri – 12’
Notti d’estate / Summer nights (Italia) di Riccardo Cannella – 14’
Libero – the rhythm of my life (Italia) di Maurizio Rigatti – 15’
Pasta and Test Score (Taiwan) di Stanley Xu – 6’
OSAS (Italia) di Gabriele Gravagna – 15’
Hi grandpa (Polonia) di Aleksander Pakulski – 12’31”
Ore 18.00: “L’allenatore nel pallone”, di Sergio Martino (Italia – 1984 – 98’). Sarà presenteLino Banfi
Ore 19.45 “Porca puttena: Che grande attore! “- Incontro con Lino Banfi. A seguire consegna dell’“Excellence acting award”
Ore 20.30: “Il ragazzo del mondo” – Incontro con Michele Riondino. A seguire consegna dell’“Acting award”
Ore 21.00 “Palazzina LAF”, di Michele Riondino (Italia – 2023 – 99’). Sarà presente il regista
Domenica 3 Marzo – Teatro Trifiletti
Ore 10.00: Presentazione dei libri: Sergio Citti – La poesia scellerata del cinema di Caterina Taricano e Matteo Pollone e Le 250 serie TV da non perdere di Mario Sesti. Conversazione con gli autori a cura di Marco Vitale e Antonio Nunzio Isgrò A seguire, proiezione del film “L’oliveto delle monache” (Italia – 2023 – 90’) di Luciangela Gatto, a cura dell’ITET Leonardo da Vinci di Milazzo
Ore 17.00: MFF OFF – proiezione di opere fuori concorso
"Milazzo, la bellezza nel tempo" (Italia – 2023) di Nunzio Floramo – 4’37”, a cura di
Siciliantica
“Anima” (Italia – 2022) di Adriano Spadaro – 12’35”, sarà presente il regista
“L’incontro” (Italia – 2023) di Antonio Carnemolla – 6’, a cura dell’Associazione Città
Invisibili
“Visioni CAPOvolte” (Italia – 2023) di Giuseppe La Spada – 18, a cura dell’Istituto
Comprensivo Terzo di Milazzo
Ore 18.30: “Castelrotto”, di Damiano Giacomelli (Italia – 2023 – 105’). Sarà presente il regista
Ore 20.30: Cinema in musica, a cura di Onde Sonike
Ore 20.45: Premiazioni del concorso internazionale di cortometraggi
Ore 21.30: “Lo Scarabeo d’Argento – culture & media” e “A star is born”: conversazione con Alessandra Sardoni e Caterina De Angelis e consegna dei premi. A seguire proiezione del film “Volare”, di Margherita Buy (Italia – 2023 -100’) Incontri e conversazioni a cura di Mario Sesti e Caterina Taricano
n.b. l’ingresso a tutti gli eventi del Milazzo Film Festival



Ti è piaciuto questo articolo?

Per continuare a offrirti contenuti di qualità MicroMega ha bisogno del tuo sostegno: DONA ORA.

Altri articoli di La parola a...

Nell'anniversario del conflitto in Sudan la risposta della comunità internazionale è inadeguata: vittime civili in aumento in tutto il Paese.

La Corte di Giustizia Federale tedesca ha condannato a 14 anni di prigione un membro dell’Isis per crimini contro l’umanità e crimini di guerra.

Amnesty International rende noti i dati sconcertanti relativi all'aumento degli omicidi di stato attraverso la pena di morte in Iran.