MicroMega+: la presentazione del numero del 4 giugno 2021

Con contributi di Maurizio Franco, Telmo Pievani, Paolo Crocchiolo, Guido Ortona, Sandra Burchi, Sarah Gainsforth.

Redazione

SCOPRI MICROMEGA+

ABBONATI ADESSO A MICROMEGA+

Ogni anno quasi un miliardo e mezzo di gettito fiscale viene ripartito tra lo Stato e 12 confessioni religiose secondo un meccanismo di cui la maggior parte delle persone è all’oscuro. È “il grande inganno dell’otto per mille”, denunciato dall’Uaar con la campagna “Occhio per mille”, di cui scrive Maurizio Franco in apertura di questo settimo numero di MicroMega+.

“Il vaccino è un bene comune universale, ma non basta. È necessario ridurre le cause profonde, ecologiche e sociali, che favoriscono le pandemie”. Intervistato da Alexia Salati, Telmo Pievani, filosofo ed evoluzionista, ci parla di etica e responsabilità dopo Covid-19, tema al centro del suo intervento il 10 giugno alle “Giornate della laicità 2021” a Reggio Emilia.

Nella primavera del 1981 il primo caso di Aids, la Sindrome da Immunodeficienza Acquisita causata da un nuovo virus, l’HIV, estremamente mutevole e difficile da colpire. Dopo più di trent’anni di fallimenti – come spiega Paolo Crocchiolo nell’articolo “40 anni di Aids. La lotta al virus e la speranza di un vaccino” – le ricerche di un vaccino efficace hanno finalmente ripreso vigore.

Nell’articolo “Democrazia, maggioranze e governabilità: la regola di Condorcet e il caso italianoGuido Ortona propone una soluzione al problema della possibile assenza di una maggioranza parlamentare in società fortemente conflittuali come la nostra: non un sistema elettorale che ne garantisca comunque una, ma l’adozione di procedure parlamentari che consentano di governare efficacemente anche in sua assenza.

Perché sempre più giovani alla fine degli studi “guardano all’estero”? A partire dai risultati di un recente rapporto realizzato dal Consiglio nazionale dei giovani, nell’articolo “Giovani che parlano di indipendenza. Gli under 35 all’esteroSandra Burchi evidenzia come in realtà le loro esperienze all’estero non si giochino sui contrasti, sul bianco e nero, sulle straordinarie condizioni di lavoro e di vita in cui sono immersi, ma su un lavoro di composizione continua e anche di perdita.

Altro che Smart City: a Roma mancano i dati elementari per costruire politiche pubbliche”. Sarah Gainsforth documenta come la Capitale non disponga di un sistema completo e strutturato di raccolta e analisi dei dati, la principale risorsa per l’organizzazione di servizi, spazi e politiche urbane. Un grave deficit che inficia la stessa democraticità del processo di amministrazione.

Buona lettura.



Ti è piaciuto questo articolo?

Per continuare a offrirti contenuti di qualità MicroMega ha bisogno del tuo sostegno: DONA ORA.

Altri articoli di Redazione

In Micromega 1/2023 il direttore Paolo Flores d’Arcais pone 25 quesiti sulla sinistra Italiana (e non) a intellettuali e giornalisti.

Il consigliere togato del Csm e pm antimafia, Nino Di Matteo, ospite su La7, commenta l'arresto dell'ultimo latitante di Cosa Nostra.

L’8 gennaio a Torino la comunità iraniana ha tenuto un corteo per ricordare le vittime del volo P572L del 2020: tre anni fa, il Boeing 737-800 Ukraine International Airlines 752 fu abbattuto da un missile antiaereo iraniano poco dopo il decollo. Morirono tutti i 176 passeggeri, molti dei quali iraniani e altri ucraini. Inizialmente il...

Altri articoli di Sostienici

Iniziamo con un omaggio all’amico e scrittore che ci ha lasciati ad aprile di quest’anno. Su MicroMega 1/2022, un volume interamente dedicato agli Usa e alla fine del secolo americano, Valerio Evangelisti analizza la “Metamorfosi della lotta di classe”. A fronte dei miseri salari offerti dal padronato e dell’incapacità dei sindacati di rappresentare i loro...

Da Rita Levi-Montalcini a Giorgio Strehler, Fulvio Papi, Louis Pasteur, Harry S. Truman. E una recensione al libro di Christian Raimo.

Per questo Natale o come gesto propizio per il 2023, MicroMega offre l’abbonamento annuale alla rivista scontato del 10%.