Non è mai stato così facile fare satira

Il monologo di Fracesca Fornario alla mobilitazione contro l'autonomia differenziata

Redazione di MicroMega

Non è mai stato così facile fare satira in questo Paese grazie alla proposta di autonomia differenziata. Così comincia il monologo dell’attrice satirica Francesca Fornario, presente ieri in piazza a Roma alla mobilitazione organizzata dalla Rete dei Numeri Pari e da altre realtà del mondo sindacale, associazionistico e politico.

Fornario rovescia e ostenta tutte le debolezze della bozza di legge Calderoli, dall’impoverimento dei salari, alla cristallizzazione delle disuguaglianze territoriali e sociali, all’innalzamento dei finanziamenti militari:

«Io sono a favore di questa autonomia differenziata», spiega ironica l’attrice. «Autonomia che toglie ai poveri per dare ai ricchi, che conferma i tagli alla sanità mentre si aumentano le spese militari di 13 miliardi all’anno. Di questo passo i chirurghi a partita iva dovranno aprire la pancia con le granate, suturare con il filo spinato».



Ti è piaciuto questo articolo?

Per continuare a offrirti contenuti di qualità MicroMega ha bisogno del tuo sostegno: DONA ORA.

Altri articoli di Redazione di MicroMega

La giornalista siciliana codirigerà la rivista MicroMega a partire dal numero 6.2022 in uscita il 24 novembre.

Le analisi e le opinioni sulla crisi pubblicate su MicroMega. In taluni casi molto distanti dalla posizione del direttore Paolo Flores d'Arcais.

Tutti gli approfondimenti sui referendum del 12 giugno pubblicati su MicroMega.

Altri articoli di Video

L’8 gennaio a Torino la comunità iraniana ha tenuto un corteo per ricordare le vittime del volo P572L del 2020: tre anni fa, il Boeing 737-800 Ukraine International Airlines 752 fu abbattuto da un missile antiaereo iraniano poco dopo il decollo. Morirono tutti i 176 passeggeri, molti dei quali iraniani e altri ucraini. Inizialmente il...

Ieri in piazza a Roma un partecipato sit-in con decine di interventi ha detto No al progetto di legge sull'autonomia differenziata.

Il video del confronto fra il direttore di MicroMega Paolo Flores d’Arcais e quello di Radio Popolare Alessandro Gilioli.