Lesbo: una storia d’attesa | Puntata 1: L’arrivo

Mustafa, giovane afgano, viene portato dai trafficanti sulla costa turca. Qui, con altri migranti, sale su un gommone alla volta di Lesbo.

Velania A. Mesay

Un ragazzo afghano di vent’anni, la notte della Vigilia di Natale, viene trasportato dai trafficanti fino alla costa turca, dove sale con altri migranti su un gommone. Deve raggiungere una delle porte dell’Europa: l’isola di Lesbo. Una volta arrivato, dopo l’iter per la registrazione della sua persona, viene accompagnato al campo profughi di Moria. Qui non gli viene assegnato nessun posto per dormire, se la deve cavare da solo.
ASCOLTA SU SPREAKERASCOLTA SU SPOTIFY

Lesbo: una storia d’attesa | Podcast di Velania A. Mesay



MicroMega non è più in edicola: la puoi acquistare nelle librerie e su SHOP.MICROMEGA.NET, anche in versione digitale, con la possibilità di scegliere tra vantaggiosi pacchetti di abbonamento.

Altri articoli di Velania A. Mesay

La guerra in Yemen. La paura di morire sotto i colpi di artiglieria. La decisione di un giovane e di suo fratello: andare via dal Paese. In qualsiasi modo.

Le storie di Alina, Iryna e Stella, fuggite dalla guerra e ora a Roma nello stabile occupato di Via Santa Croce in Gerusalemme.

Dopo l’incendio i migranti dormono per strada. Il governo greco costruisce un nuovo campo in pochi giorni. Ma più che un campo, è una prigione.

Altri articoli di Podcast

Dopo l’incendio i migranti dormono per strada. Il governo greco costruisce un nuovo campo in pochi giorni. Ma più che un campo, è una prigione.

Questa è la storia di Mustafa, giovane ragazzo di venti anni. Attraverso il suo racconto, riviviamo il dramma di Lesbo.

La situazione a Lesbo, in piena pandemia, è aggravata dall’incendio che distrugge il campo profughi di Moria.