Lesbo: una storia d’attesa | Puntata 2: L’incendio

La situazione a Lesbo, in piena pandemia, è aggravata dall’incendio che distrugge il campo profughi di Moria.

Velania A. Mesay

L’epidemia da Covid-19 raggiunge anche il campo profughi più affollato d’Europa. Le autorità non riescono a gestire la situazione. I loro abusi, per molti, sono tra le cause che portano allo scoppio dell’incendio che distrugge completamente Moria. All’indomani di questo evento più di 12mila persone rimangono sfollate nell’isola, seguono proteste e ribellioni duramente represse dalla polizia. Tutti sperano di essere ricollocati su terraferma o di raggiungere altre destinazioni europee, ma per molti di loro così non sarà.
ASCOLTA SU SPREAKERASCOLTA SU SPOTIFY

Lesbo: una storia d’attesa | Podcast di Velania A. Mesay



Ti è piaciuto questo articolo?

Per continuare a offrirti contenuti di qualità MicroMega ha bisogno del tuo sostegno: DONA ORA.

Altri articoli di Velania A. Mesay

Quanti cadaveri dobbiamo ancora contare prima di cambiare le politiche sull’immigrazione?

Uno scontro pericoloso perché potrebbe portare a una spaccatura all’interno della Nato. E che si gioca anche sulla pelle dei migranti.

La guerra in Yemen. La paura di morire sotto i colpi di artiglieria. La decisione di un giovane e di suo fratello: andare via dal Paese. In qualsiasi modo.

Altri articoli di Mondo

Pechino punta sul vecchio adagio “una sola Cina” per rivendicare l’annessione di Taiwan. Ma non è un argomento poi così solido.

Sull’eredità dell'ideologia di Reagan fatta di contrasto ai sindacati e alle tasse, privatizzazione del pubblico e individualismo.

L’evento è di portata storica: Trump è il primo ex presidente degli Stati Uniti a subire una condanna penale.