Speciale MM+ del 16 giugno 2023 – Convivere con l’Intelligenza Artificiale

Contribuiscono: Isabelle Barthès, Patricia Velicu, Katja Centomo, Emanuele Sciarretta, Pasquale Stanzione, Fabio Bartoli, Andrea Zorzi, Mirko Fabbreschi, Pieralvise Santi

Redazione

Su MicroMega+ questa settimana:

Il rapido sviluppo dell’Intelligenza Artificiale e di chatbot come ChatGPT è ormai materia quotidiana di un dibattito che trova costantemente spazio sui media ma si sta imponendo con urgenza anche sui tavoli della politica, come abbiamo visto con le recenti determinazioni del Parlamento europeo. Come spesso accade in presenza di un possibile cambio di paradigma, si ripropone la dicotomia tra apocalittici e integrati, che sembra destinata a essere amplificata ogni qualvolta il detonatore del mutamento è di natura tecnologica. Proprio per questo abbiamo pensato di portare la discussione su un piano articolato, interrogandoci con l’aiuto di professionisti e specialisti sui singoli settori. Lavoro, creatività e relativo diritto d’autore, privacy, sport, musica e fotografia sono i percorsi attraverso cui ci siamo addentrati per comprendere meglio la portata di questa rivoluzione. Perché se sarà la natura concreta delle nostre vite a cambiare, altrettanto concreti devono essere gli spunti di riflessione per orientarci nel mondo che ci aspetta.

PADRONI VECCHI E NUOVI – Coinvolgere i lavoratori in qualsiasi cambiamento
di Isabelle Barthès e Patricia Velicu
Come ribadito dalla normativa varata il 14 giugno, nell’Unione Europea è in corso il dibattito sulla regolamentazione dell’Intelligenza Artificiale. La proposta nel concreto non include però in maniera sufficiente il mondo del lavoro e i lavoratori stessi, che invece andrebbero coinvolti per un’adeguata introduzione sul posto di lavoro delle nuove tecnologie.

DIRITTO D’AUTORE –  Creatività e tutela delle opere di ingegno
a cura della redazione
Katja Centomo ed Emanuele Sciarretta sono gli sceneggiatori di “7 crimini”, serie di graphic novel pubblicati da Tunué che unisce la narrazione crime alla divulgazione del diritto. Con loro due abbiamo discusso di creatività e tutela del diritto d’autore ai tempi di IA e ChatGPT, approfittando della loro esperienza di scrittori e delle loro competenze legali, soprattutto quelle di Sciarretta, avvocato esperto proprio in tutela del diritto d’autore.

PRIVACY –  Il presidente dell’Autorità Garante: “L’Intelligenza artificiale non va respinta ma va messa al servizio di dignità e libertà”
intervista a cura della redazione
In Italia il Garante della privacy ha per primo temporaneamente sospeso ChatGPT, provvedimento che ha aperto il dibattito nell’ambito dell’UE, il cui Parlamento ha approvato in questi giorni la normativa sull’IA. Siamo partiti da qui per parlare con il Presidente Pasquale Stanzione dell’impatto dell’Intelligenza Artificiale e delle chatbot sulla nostra privacy e sulle nostre vite in generale. Al di là dei singoli aspetti giurisprudenziali, il sistema di regolamentazione deve essere guidato da questo principio: non respingere le nuove tecnologie ma regolamentarle per metterle al servizio di dignità, libertà e diritti.

SPORT – Come un ambiente sempre più basato sui dati biometrici può fungere da laboratorio applicativo per l’IA
di Fabio Bartoli e Andrea Zorzi
Lo sport ha bisogno di dati sempre più numerosi e complessi da elaborare per implementare le prestazioni di squadre e singoli atleti. E l’Intelligenza Artificiale fornisce un’accelerazione mostruosa a questo processo. Ne parliamo con l’ex pallavolista Andrea Zorzi, esponente di spicco della cosiddetta generazione di fenomeni, il quale, a partire da questa considerazione, arriva a una conclusione inaspettata: che a essere sostituito da un’Intelligenza Artificiale oggi potrebbe essere proprio colui che è considerato l’artefice di quella nazionale leggendaria, ovvero l’allenatore argentino Julio Velasco.

MUSICA – Non è una rivoluzione ma un’accelerazione
di Mirko Fabbreschi
L’uso di software in sede di composizione musicale ha una lunga storia, che vede oggi un’accelerazione dovuta ai rapidi sviluppi dell’Intelligenza Artificiale. Ma la musica scritta per “conquistare i cuori” ha ancora bisogno della creatività dell’artista. Quindi non è tanto nella composizione che l’IA sta rivestendo un ruolo dominante quanto nella diffusione e nella fruizione della musica.

FOTOGRAFIA – La svolta iconica
di Pieralvise Santi
Essendo un’icona “pittorica” artificiale, la fotografia digitale è estremamente razionale. La sua novità sta nel fatto che ora l’artista non è più umano ma totalmente post-umano. Questa prospettiva, che potrebbe spaventare, in realtà è addirittura salvifica.

Hai perso le newsletter precedenti? Le trovi qui
Abbonati a MicroMega+



Ti è piaciuto questo articolo?

Per continuare a offrirti contenuti di qualità MicroMega ha bisogno del tuo sostegno: DONA ORA.

Altri articoli di Redazione

MicroMega+ del 12 aprile con Micol Meghnagi, Mosè Vernetti, Eszter Kováts, Fabio Bartoli, Roberto Rosano e Giovanni Fava.

Nel nuovo Documento di economia e finanza il governo non ha presentato la sua politica economica.

Al via la raccolta fondi per finanziare il progetto di archiviazione digitale dell’opera del grande vignettista Sergio Staino

Altri articoli di MicroMega+

MicroMega+ del 12 aprile con Micol Meghnagi, Mosè Vernetti, Eszter Kováts, Fabio Bartoli, Roberto Rosano e Giovanni Fava.

MicroMega+ del 5 aprile con Peter Beinart, Sara Chessa, Manuel Bianco, Francisco Scalese, Anna Paola Lacatena e Fabio Bartoli.

MicroMega+ del 29 marzo con Martin Gak, Martino Mazzonis, Erika Sità, Claudia Fanti, Marco Trainito e Matthias Martelli.