Girotondo per l’Ucraina, di resistenza e di pace

Le analisi di un anno di guerra in Ucraina di Paolo Flores d’Arcais e Pancho Pardi.

Paolo Flores d'Arcais e Pancho Pardi

25 Febbraio 2022, I giorni della vergogna | PAOLO FLORES D’ARCAIS
L’Europa deve decidere se certificare la propria non esistenza, o fare il necessario per fermare Putin.

“No alla guerra!” è ipocrisia. “No alla guerra di Putin!” è pacifismo | PAOLO FLORES D’ARCAIS
A sinistra non sostenere la causa della libertà e indipendenza ucraina, significherebbe un passo ulteriore nell’harakiri.

2 Marzo 2022 pace si difende difendendo la libertà degli ucraini | PAOLO FLORES D’ARCAIS
Il direttore di MicroMega risponde agli interventi di Montanari, Brancaccio, Ovadia e Cesarale su invasione russa e conflitto in Ucraina.

5 Marzo 2022, Un deserto chiamato pace? | PAOLO FLORES D’ARCAIS
Per fermare Putin bisogna sostenere, anche con le armi, la resistenza della democrazia ucraina. Tutto il resto è ponziopilatismo.

9 Marzo 2022, Per l’Ucraina, anche con le armi | PANCHO PARDI
Con quale mezzo di persuasione si può costringere l’aggressore al dialogo se si priva l’aggredito dei mezzi necessari alla difesa?

12 Marzo 2022, Massacri, resistenza, logica | PAOLO FLORES D’ARCAIS
Lettera aperta di Paolo Flores d’Arcais a Tomaso Montanari e ai suoi amici pacifisti.

21 Marzo 2022, Il compagno A, il compagno X e il riflesso pavloviano antiamericano | PAOLO FLORES D’ARCAIS
I valori di giustizia-e-libertà portano ad un’unica conclusione: gli ucraini vanno aiutati, con le armi e le sanzioni contro l’invasore.

1 Aprile 2022, Di sinistra è sostenere la resistenza ucraina, ancora di più. Intervista a Sergio Cofferati | PAOLO FLORES D’ARCAIS
L’ex segretario della Cgil si dice sorpreso dalle posizioni assunte da diversi esponenti del mondo della sinistra sulla guerra in Ucraina.

6 Aprile 2022, Rinunciamo al gas, costringiamo Putin al negoziato | PANCHO PARDI
Tutti noi italiani possiamo chiudere i riscaldamenti di casa per incoraggiare il governo a sospendere immediatamente l’acquisto del gas russo.

6 Aprile 2022, Le Fosse Ardeatine di Bucha e la vergogna dell’Anpi | PAOLO FLORES D’ARCAIS
Il comunicato dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia sui crimini di guerra avvenuti a Bucha è osceno e infanga i valori della Resistenza.

9 Aprile 2022, Stragi orrende e toni civili. Una risposta a due preziosi collaboratori e una sfida al presidente Anpi | PAOLO FLORES D’ARCAIS
È osceno il comunicato dell’Anpi che fa scomparire nel dubbio i massacratori e umilia i massacrati o è osceno criticare l’Anpi per quel comunicato?

16 Aprile 2022, Pace, guerra, resistenza: cercare il dialogo, rifiutare il settarismo | PAOLO FLORES D’ARCAIS
L’invito al confronto perché “una volta finito il conflitto, a sinistra non rimangano solo le macerie delle attuali rotture”.

22 Aprile 2022, La guerra di Putin e le contraddizioni di Podemos | PAOLO FLORES D’ARCAIS
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 22 aprile sul quotidiano spagnolo El Pais e sul quotidiano polacco Gazeta Wyborcza.

23 Aprile 2022, 25 Aprile: in piazza con le parole di Smuraglia, Segre e Mattarella | PANCHO PARDI
L’ANPI ci pone un problema. Si celebra la Liberazione mentre è in corso la guerra di aggressione della Russia all’Ucraina.

23 Aprile 2022, La Marcia Perugia-Assisi: pace, equidistanza, vergogna | PAOLO FLORES D’ARCAIS
“Fermatevi!” dice lo slogan. “Ma fermatevi chi?”. Il direttore di MicroMega stigmatizza l’equivalenza tra Putin e resistenza ucraina.

30 Aprile 2022, “Fermatevi”. Un grido di pace pieno di ambiguità | PANCHO PARDI
Gridato agli aggressori, significa “smettete di attaccare”. Ma rivolto agli aggrediti vuol dire “smettete di difendervi”.

3 Maggio 2022, Guerra per procura? | PANCHO PARDI
L’idea tendenziosa della guerra per procura mette la sordina alle ragioni della resistenza ucraina.

17 Maggio 2022, Furio Colombo: “Ecco perché ho lasciato Il Fatto Quotidiano” | PAOLO FLORES D’ARCAIS
La decisione in dissenso con la scelta del direttore Marco Travaglio di “incoronare” Alessandro Orsini.

18 Maggio 2022, L’Occidente è cattivissimo | PANCHO PARDI
Se la Russia fa la guerra, per i pacifisti di sinistra la colpa è dell’Occidente, degli USA e della Nato che hanno armato l’Ucraina.

24 Giugno 2022, L’Ucraina non lasci gli scrittori russi a Putin e Kirill | PANCHO PARDI
Non si può ridurre la grandezza della letteratura russa alla miseria di vedute di chi esercita oggi il potere in Russia.

8 Giugno 2022, La pace secondo Macron: l’Ucraina umiliata e offesa | PANCHO PARDI
Con la Russia sempre più all’assalto, quando Macron ripete che “non si può umiliare la Russia”, viene da chiedersi: ma che mondo vede quest’uomo?

29 Giugno 2022, Ucraina, la cattiva logica di Domenico Quirico | PANCHO PARDI
Per il giornalista era facilissimo evitare la guerra: bastava che Zelensky non facesse le bizze e gli ucraini si arrendessero il primo giorno.

9 Luglio 2022, Le nuove minacce di Putin | PANCHO PARDI
Dopo il discorso del presidente russo alla Duma quale negoziato è immaginabile con chi vuole un ampliamento del conflitto?

21 Settembre 2022, Controffensiva, negoziato, pace | PANCHO PARDI
Ora è che gli ucraini sono in piena riscossa la questione del negoziato si pone in un quadro molto diverso da quello definito dall’invasione russa.

15 Ottobre 2022, Non c’è pace senza giustizia per l’Ucraina | PANCHO PARDI
Le manifestazioni per la Pace non possono lasciare alcun adito al sospetto di praticare un’olimpica equidistanza dai due contendenti.

4 Novembre 2022, Perché saremo in piazza. Lettera aperta agli organizzatori della manifestazione per la pace | PAOLO FLORES D’ARCAIS
Pubblichiamo la lettera che il direttore di MicroMega ha inviato a Rete Disarmo, Europe for Peace, Comunità di Sant’Egidio, Cgil e Acli.

7 Novembre 2022, Pace e crimini, buona fede e logica | PANCHO PARDI
Chi vuole la pace sostiene in ogni modo la resistenza ucraina contro l’invasione imperialista di Putin.

21 Novembre 2022, Pace e pacifismo | PANCHO PARDI
I 5 Stelle e molti pacifisti non sono contenti della controffensiva ucraina e non ne fanno mistero.

1 Dicembre 2022, Chi ha il diritto di decidere sulla fine della guerra in Ucraina? | PANCHO PARDI
Chi abbia l’ultima parola sulla fine della guerra in Ucraina è oggetto di dibattito da quando è chiaro che l’Ucraina resiste.

9 Gennaio 2023, “Chi comincia una guerra è giusto che la perda” | PANCHO PARDI
Un commento critico all’articolo “Quel grido di pace da Verona” di Carlo Rovelli, Corriere della Sera.

28 Gennaio 2023, Di che escalation in Ucraina parliamo? | PANCHO PARDI
Mentre ci preoccupiamo per l’escalation in Ucraina riusciamo a immaginare che cosa sia vivere come stanno vivendo lì ora?

10 Febbraio 2023, Marcia Perugia-Assisi e l’illusione di una seconda Helsinki | PANCHO PARDI
Nell’appello per il cessate il fuoco del comitato per la marcia Perugia-Assisi si insiste a dire che non bisogna inviare armi in Ucraina.

23 Febbraio 2023, Slava Ukraïni! Un anno di aggressione imperialista, un anno di resistenza esemplare | PAOLO FLORES D’ARCAIS
A un anno dall’invasione russa dell’Ucraina, una riflessione sul finto pacifismo e sulla finta sinistra schierata con l’aggressore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto Pexel | Sima Ghaffarzadeh



Ti è piaciuto questo articolo?

Per continuare a offrirti contenuti di qualità MicroMega ha bisogno del tuo sostegno: DONA ORA.

Altri articoli di Mondo

Pedro Sánchez si è preso cinque giorni per riflettere su una plausibile dimissione per tornare rilanciando un appello contro le ultra destre.

L'unica soluzione per tutte le forme di razzismo, incluso l'antisemitismo, sta nella rottura della santa trinità di popolo-Stato-territorio.

Le accuse di antisemitismo ai manifestanti pro Gaza sono spesso pretestuose, ma le reticenze su Hamas non aiutano.